Histogen calvizie femminile

La sperimentazione di Histogen per trattare la calvizie femminile

Notizie da San Diego: Histogen, noto per le medicine rigenerative, ha annunciato la sperimentazione di un trattamento per la calvizie femminile.   Histogen Si autodefinisce come una compagnia di medicina rigenerativa che prende e utilizza le cellule umane per creare prodotti per la nuova industria “cosmeocautica”. Se si preferisce une definizione più medica, il lavoro…

propecia

Propecia e cura dei capelli: guida al farmaco

27Propecia è un farmaco che viene somministrato per curare sia l’alopecia androgenetica che l’iperplasia prostatica benigna (IPB). Si assume oralmente tramite capsule che contengono il principio attivo. Il medicinale agisce grazie al contenuto di finasteride, che varia in base allo scopo del suo utilizzo. Appartiene alla classe degli inibitori dell’enzima 5-alfa reduttasi ed è prescritto…

dutasteride

Dutasteride: può risolvere il problema della calvizie?

Dutasteride è un principio attivo contenuto in alcuni farmaci che sono prescritti principalmente per la cura dell’iperplasia prostatica benigna, o IPB. Infatti, grazie alla sua forte azione inibitoria delle due isoforme di enzima 5-alfa-reduttasi, si ha un grande effetto nel ridurre i sintomi associati alla patologia di cui sopra. L’efficacia del prodotto però potrebbe riguardare…

minoxidil 5

Minoxidil 5: la concentrazione più efficace contro l’alopecia androgenetica

Minoxidil 5 è un medicinale somministrato a chi soffre di alopecia androgenetica, sia maschile che femminile. Il numero 5 si riferisce alla concentrazione del principio attivo, ovvero il 5% della soluzione. Il farmaco ha un effetto anti-ipertensivo e causa una vasodilatazione dei vasi sanguigni. Inoltre, l’uso continuo di Minoxidil determina un’apertura dei canali di potassio…

finasteride

Finasteride – un farmaco per contrastare la calvizie

Finasteride è un farmaco approvato dalla FDA (Food and Drugs Administration) per la cura dell’alopecia androgenetica, o calvizie comune. Il principio attivo, con struttura chimica azosteroidea, era inizialmente utilizzato esclusivamente per il trattamento dell’ipertrofia prostatica benigna e dei tumori a carico della prostata. Ben presto si osservò la capacità del farmaco di contrastare la caduta…